Adriano De Arcangelis: come guadagnare online

Come guadagnare con un sito web

Nell’ultimo decennio, il numero di utenti che naviga nel web è cresciuto esponenzialmente, e con esso anche il numero di piattaforme e siti web è aumentato.

In particolare, questi ultimi rappresentano un interessante e facile metodo con cui non solo poter interagire con altre persone, ma soprattutto con cui guadagnare. Se si possiede un sito web, infatti, esiste la possibilità di ottenere introiti grazie ad un metodo chiamato affiliazioni online.

 

Cosa sono le affiliazioni online

 

Quando si parla di affiliazioni online si fa riferimento a quei link inseriti nei siti web o nei blog che reindirizzano l’utente in un sito esterno, in generale in un marketplace: un noto esempio di marketplace è il famoso Amazon, o per restare nel panorama italiano si può pensare ad ebay.

I link di affiliazione sono quindi sempre legati ad un prodotto appartenente al marketplace in questione, e ovviamente il tipo di prodotto viene scelto sulla base del sito web che si gestisce: perciò se questo è incentrato sulla letteratura, necessariamente si affilieranno link che rimandano a libri, ebook, et cetera.

 

Come funzionano le affiliazioni

 

Tuttavia non è il semplice “click” da parte dell’utente che determina il guadagno, ma è il suo acquisto o meno del prodotto affiliato.

I vari marketplace infatti stabiliscono una percentuale dal guadagno della vendita del prodotto che andrà al possessore del blog o del sito web; le percentuali sono ovviamente variabili e dipendono non solo dai prodotti sponsorizzati ma anche dai siti di vendita.

 

Come ottenere un’affiliazione

 

Dopo aver capito come funzionano, è legittimo chiedersi come ottenere le affiliazioni con i siti di vendita e come usufruirne per il proprio sito. E sebbene possa sembrare una procedura complicata ed elitaria, è invero semplice e veloce.

Per ottenere i link di affiliazione infatti è necessario solamente iscriversi ai programmi di affiliazione dei marketplace d’interesse, ottenere o prelevare i vari link di affiliazione dei prodotti che si intende sponsorizzare e inserirli nel proprio sito.

Semplice, vero? Ciononostante, il solo fatto di inserire i link nel proprio sito non assicura un guadagno certo, o comunque non un guadagno elevato: esistono però delle tecniche che permettono di ottimizzare questo metodo delle affiliazioni e ottenere ricavi soddisfacenti.

 

Tecniche e strategie di ottimizzazione

 

come guadagnare onlineCome si è detto, inserire i link di affiliazione nel proprio sito non è simbolo di guadagni sicuri: siccome il profitto è determinato dall’acquisto da parte degli utenti del prodotto che si sponsorizza, è fondamentale soddisfare due punti chiave, tutti e due incentrati, per l’appunto, sugli utenti.

Il primo riguarda il volume di traffico, ovvero il numero di utenti che visita il sito in un certo intervallo di tempo; maggiore è il volume di traffico, maggiori sono le possibilità che il prodotto affiliato venga acquistato.

Per avere un soddisfacente volume di traffico, l’opzione più consigliata è l’utilizzo di social network come Facebook, così da aumentare la propria notorietà.

Il secondo invece riguarda la capacità di convincere gli utenti ad acquistare i prodotti affiliati: è indispensabile risultare convincenti, affidabili e soprattutto è essenziale sponsorizzare articoli di qualità o comunque provenienti da siti di vendita la cui reputazione sia in gran parte affidabile e condivisa.

 

FONTE: www.libroaffiliatemarketing.it