Le migliori lenzuola per letto matrimoniale marca caleffi in cotone

Le lenzuola matrimoniali: imparare a sceglierle

Lenzuola matrimoniali Caleffi: le migliori offerte

 

Nella camera da letto non è fondamentale acquistare soltanto i mobili e i complementi d’arredo più stilosi e confortevoli, ma porre particolare attenzione alla scelta della biancheria.

Il letto è risaputo sia un elemento essenziale della quotidianità di ogni individuo, dove si trascorre circa un terzo della propria vita, per questo è opportuno dotarlo di lenzuola matrimoniali confortevoli, di qualità e esteticamente in linea con i propri gusti personali.

 

Come scegliere le lenzuola matrimoniali

 

Prima dell’acquisto delle lenzuola matrimoniali caleffi per la propria camera da letto è sempre opportuno effettuare delle valutazioni preliminari riguardanti la misura, il tessuto, la trama, il disegno e la stampa.

Tutte le caratteristiche sopra indicate servono per scegliere il modello perfetto per la vostra camera da letto e alcune devono essere stabilite prima dell’acquisto.

In generale, un set di lenzuola matrimoniali comprende un copri materasso con o senza angoli, un lenzuolo superiore e due federe per i cuscini, ma è sempre possibile optare per la scelta di ogni singolo elemento così da personalizzare completamente la vostra biancheria da letto.

 

Le misure e gli elementi: lenzuola uso copriletto

 

Prima di acquistare la biancheria per il letto è opportuno rilevare precisamente le misure della struttura, generalmente in commercio si trovano dei set di lenzuola matrimoniali marca caleffi con metratura standard: 160 o 180 cm di larghezza per un’altezza di circa 200 cm.

Se si possiede invece un letto king size bisogna leggere l’etichetta e controllare che le misure si adattino alla struttura del vostro letto.

Il lenzuolo con angoli è l’elemento che ricopre e aderisce al coprimaterasso, può essere realizzato con angoli elastici o con lacci per adattarsi ad ogni tipologia di letto.

Il lenzuolo superiore non presenta invece alcun tratto distintivo, mentre le federe per i cuscini sono disponibili con diversi sistemi di chiusura: con lacci, con bottoncini e con cerniere.

 

Il tessuto delle lenzuola matrimoniali

 

In generale, esistono quattro tipi di tessuti per le lenzuola: lino, cotone, flanella e acrilico; ogni tessuto viene utilizzato in base alla stagione e alle esigenze dell’utilizzatore.

Le lenzuola di flanella o misto lana si è soliti usarle per il periodo invernale, poiché trattengono il calore e sono molto morbide al tatto donando una sensazione di tepore.

Per le altre stagioni si possono scegliere il cotone, il lino o l’acrilico; il cotone naturale e il lino sono materiali più pregiati, anallergici, resistenti e dotati di una gradevole morbidezza al tatto.

Il tessuto acrilico è l’ideale per chi vuole acquistare delle lenzuola facili da lavare, resistenti e ad un prezzo molto conveniente.

Per chi invece ama il contatto con una superficie liscia e scivolosa si possono acquistare delle lenzuola in raso o seta, ad un prezzo notevolmente più alto rispetto agli altri tessuti.

 

La trama e i disegni delle lenzuola matrimoniali

 

La tramatura di ogni tessuto conferisce un aspetto e una consistenza diversa ad ogni lenzuola, quindi se si amano gli intrecci molto fitti e stretti che donano una sensazione di freschezza si dovrà optare per i filati in cotone o in lino.

Una trama invece più larga è la caratteristica dei tessuti morbidi come la flanella e il misto lana.

Il disegno o la stampa delle lenzuola è una delle caratteristiche estetiche che orienta la scelta verso un prodotto rispetto ad un altro.

Il disegno e i colori delle lenzuola matrimoniali caleffi in cotone non sempre devono abbinarsi al resto dell’arredamento, ma possono discostarsi ed essere l’elemento di contrasto.

Se si ama lo stile classico è consigliabile acquistare lenzuola in tinta unita, mentre se si vuole osare si possono scegliere stampe floreali, geometriche, con scritte o disegni fantasy.