Impresa Familiare, conviene a tutti

Come vengono regolate le normative sull’impresa famigliare? perchè un’azienda a gestione familiare è così conveniente? Andiamo per ordine!

 

Cos’è un’ impresa familiare?

L’impresa familiare è un istituto giuridico di recente creazione nell’ordinamento italiano, disciplinato dall’art. 230 bis del codice civile. Esso regola i rapporti che nascono in seno ad una impresa ogni qualvolta un familiare dell’imprenditore presti la sua opera in maniera continuativa nella famiglia o nella stessa impresa.

Solitamente l’impresa è costituita dall’imprenditore,che di norma è anche il fondatore della stessa, ed uno o più membri della sua famiglia, che contribuiscono regolarmente alla crescita della suddetta impresa.

Di un’ impresa familiare possono far parte anche figli adottivi e naturali dell’imprenditore.

 

Quali sono i vantaggi?

Creare un’impresa a gestione famigliare, riserva parecchi vantaggi a coloro che ne fanno parte, in particolare, i familiari hanno diritto al mantenimento in rapporto alle condizioni economiche della famiglia, alla partecipazione agli utili, ai beni acquistati con gli utili, e agli incrementi dell’azienda.

La convenienza alla formazione di un’impresa familiare è legata alla possibilità di ripartire il reddito fra più soggetti. La ripartizione, infatti, consente di attenuare la progressività dell’IRPEF. Il reddito dell’impresa familiare va imputato ad ogni collaboratore in proporzione alla sua partecipazione agli utili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.