Tre motivi per utilizzare la Valeriana

Utilizzo della valeriana

 

Valeriana: l’ideale per contrastare lo stress

 

Può capitare a tutti di vivere momenti o giornate difficili, durante le quali spesso la paura prende il sopravvento e condiziona il vostro equilibrio psicofisico. Non bisogna, però, arrendersi, ci sono dei rimedi naturali per combattere al meglio ed in maniera semplice queste ansie. Il prodotto che potrebbe fare al caso vostro è Valeriana System.

Si tratta di un integratore naturale in compresse che aiuta le persone a gestire diverse situazioni fastidiose, come l’insonnia, lo stress e gli stati d’ansia. La Valeriana può venire incontro alle persone nel corso di periodi difficili da gestire sotto diversi punti di vista. Ad esempio, grazie alla Valeriana diventa molto più semplice organizzare il Natale.

Soprattutto le donne, tra organizzazione di pranzi e regali da fare, spesso si fanno prendere dall’ansia incappando, così, in mal di testa, tachicardia, asma, irritabilità, diarrea, stipsi e molti altri disturbi. Con la Valeriana in compresse l’organismo riesce a recuperare l’equilibrio perso.

 

Valeriana: il prodotto giusto per gestire l’insonnia

 

Per combattere l’insonnia c’è un prodotto che può essere molto d’aiuto e che presenta davvero poche controindicazioni. Stiamo parlando della Valeriana in compresse. Grazie ad alcuni principi attivi in essa contenuti agisce velocemente contro l’insonnia e aiuta le persone ad addormentarsi senza particolari problemi.

L’origine della Valeriana è da ricercare nel mondo delle piante. La Valeriana, infatti, altro non è che una pianta che si contraddistingue per avere un fiore ermafrodita e per essere in grado di raggiungere anche il metro e mezzo di altezza. E’ una pianta molto antica, le cui proprietà sono conosciute ed apprezzate da secoli anche dal mondo medico.

La Valeriana, infatti, possiede proprietà sedative date dal fatto che in essa ci sono dei principi attivi in grado di far aumentare i livelli di acido gamma amino butirrico (GABA). Sono proprio queste proprietà che gli permettono di agire contro il sistema nervoso e di aiutare le persone a dormire sonno tranquilli.

 

Valeriana: una pianta che aiuta a contrastare ansie e paure

 

La Valeriana è presente sia sotto forma di fiori essiccati ma anche in pillole o compresse. Tutti gli scienziati sono ormai consapevoli delle grandi proprietà della Valeriana ed è per questo motivo che molti specialisti la prescrivono ai loro pazienti per aiutarli a recuperare l’equilibrio psicofisico e a vincere l’ansia, l’insonnia e lo stress.

Nonostante la Valeriana presenti poche controindicazioni. chi la assume deve comunque fare attenzione ad alcuni aspetti. In particolare, è bene cercare di non assumere la Valeriana in dosi eccessive, ovvero non bisogna superare i 600 grammi per quanto concerne la somministrazione giornaliera. Per combattere l’insonnia, è necessario assumere la Valeriana circa trenta minuti prima di addormentarsi.

Se, invece, il paziente si trova a combattere uno stato d’ansia deve cercare di assumere la Valeriana in maniera continuata per una settimana. Tra gli altri effetti positivi della Valeriana ci sono quelli legati al ciclo mestruale e al fumo: la Valeriana, infatti, rende poco piacevole il sapore della sigaretta e aiuta a gestire meglio anche il periodo premestruale e mestruale.