scale interne

Design e funzionalità nella scelta delle scale interne ed esterne

Arredare e progettare una casa, un giardino, un’abitazione bella e funzionale è un’impresa divertente e creativa ma anche molto impegnativa, soprattutto se si decide di voler fare buona parte del lavoro da sé. Uno degli elementi strutturali più importanti da scegliere sono le scale d’ingresso, che rappresentano la prima impressione che si avrà dell’abitazione, e le scale da interni, che già da sole possono valorizzare ed arredare un ambiente. Vediamo quali sono le diverse scale da esterni e da interni a seconda delle differenti esigenze da soddisfare.

Scale da esterni tradizionali

La scala da esterno, che porta all’ingresso della nostra abitazione, è la prima cosa che distingue il nostro stile e il nostro gusto nell’arredare. Le caratteristiche necessarie per una scala da esterni di qualità sono sicuramente la robustezza dei materiali, la solidità e la resistenza alle intemperie ed agli agenti atmosferici in genere.
Le scale da esterni più tradizionali sono quelle in muratura, le abbiamo viste un po’ ovunque, dalle vecchie case di campagna fino alle ville più moderne e di design. Si sposano bene con ambienti classici o rustici e generalmente sono costruite con materiali solidi e duraturi come le pietre naturali. Uno dei materiali più apprezzati per le scale da esterno in muratura è il gres porcellanato, solido, resistente a tutte le condizioni atmosferiche e non teme infiltrazioni d’acqua. Negli ultimi anni però stanno prendendo piede anche materiali più moderni e leggeri per le scale da esterni in muratura, come il legno o l’acciaio, o bellissimi parapetti in vetro. Se si vuole dare leggerezza e valorizzare la facciata esterna sulla quale verrà montata la scala, infine, è molto indicata la scala a sbalzo, in cui i gradini vengono ancorati direttamente al muro, senza una struttura portante. Questo tipo di scala, molto raffinata, necessita però di sistemi di sicurezza come corrimano o parapetti importanti, soprattutto se montata in esterno.

Scale da esterni prefabbricate

Le scale da esterno prefabbricate sono la soluzione ideale per chi vuole scegliere un prodotto già pronto, che non richiede importanti lavori di muratura e che permette di avere già un’idea precisa del risultato finale. Oggi sul mercato sono presenti diversi rivenditori on line di scale prefabbricate, un esempio il fornitissimo Fontanotshop, che permettono di visionare, scegliere e ricevere il prodotto che si desidera. Questi siti specializzati inoltre, danno la possibilità di decidere per un montaggio fai da te, o di richiedere il servizio di installazione della scala scelta, sia da esterni che da interni.
Anche nel settore dei prodotti prefabbricati troviamo diversi modelli di scala da esterno, ne esistono a rampa, modulabili e a chiocciola.
Le scale a rampa hanno la necessità di poggiare su due piani, ai quali verrà fissata la struttura portante che sosterrà poi i gradini.
Le scale da esterni prefabbricate vengono utilizzate molto spesso da chi ha esigenze di contenere gli spazi, optando per una scala a chiocciola prefabbricata, che può essere montata anche in piccoli ambienti.
Le strutture delle scale da esterni prefabbricate sono sempre resistenti agli agenti atmosferici, i materiali sono spesso ferro e acciaio inox, passati poi in bagni di zinco per un trattamento specifico per gli ambienti esposti. Anche tutta la minuteria, viti e bulloni, in dotazione per il montaggio della scala è studiato per resistere alle intemperie e durare nel tempo.

Scale da interni, funzionali e di design

Se avete un’abitazione a più livelli vi servirà decidere quale tipo di scala da interni utilizzare nella vostra casa. Ne esistono di moltissime tipologie, che si diversificano per stile, spazio che vanno ad occupare e prezzo.
Le classiche scale a rampa sono le più classiche e tradizionali, poggiano su due pianerottoli ai diversi livelli e vengono montate utilizzando una parete come appoggio. Si possono scegliere diversi materiali, dal marmo al legno, fino a strutture ultra moderne, completamente in acciaio inox e vetro. La struttura portante sulla quale poggia la scala a rampa crea poi quello spazio chiamato sottoscala, che viene spesso utilizzato in modi utili o creativi, ricavando piccole nicchie o spazi contenitivi. La scala a rampa è molto bella ma necessita di spazi molto ampi per essere montata ed ha un impatto visivo molto importante. Per questo motivo negli ultimi tempi stanno prendendo piede sul mercato scale interne più leggere, molto funzionali e facili da montare.
La scala a sbalzo è una particolare struttura ancorata direttamente al muro portante, i gradini sembrano fluttuare a mezz’aria, attaccati, senza nessuna struttura visibile, alla parete. In realtà la struttura portante è all’interno del gradino stesso che è dotato di un particolare sistema di ancoraggio al muro. I punti di forza di questo tipo di scala sono la sua eleganza e linearità e la leggerezza che è in grado di donare a qualsiasi ambiente. Molto spesso, proprio per mantenere queste caratteristiche, le scale da interni a sbalzo vengono montate anche senza corrimano. Se è possibile effettuare questa scelta senza rinunciare alla sicurezza l’effetto è un design veramente pulito e minimal, che può sposarsi con qualsiasi arredamento.

Scale a chiocciola da interno, belle e pratiche

Se lo spazio a disposizione per l’installazione della scala è invece ridotto, la soluzione giusta può essere la scala a chiocciola. Anche per questo tipo di struttura il design e la progettazione sono ormai ai massimi livelli, e si trovano sul mercato scale a chiocciola adatte a qualsiasi stile abbia la vostra abitazione. Esistono sia a pianta rotonda, forse le più conosciute, sia a pianta quadrata. I materiali più utilizzati sono metallo e legno, che garantiscono solidità e sicurezza alla scala, ma anche eleganza e leggerezza. Se poi vogliamo qualcosa di particolare, che colpisca i nostri ospiti, possiamo scegliere il metallo colorato, oggi molto di moda, che dona allegria e freschezza alle case dei ragazzi più giovani.
Le scale a chiocciola prefabbricate sono molto semplici da montare, non richiedono nessuna particolare abilità, e nelle nuove versioni non c’è nemmeno più bisogno dei distanziatori, quindi sono l’ideale per chi vuole fare un lavoro fai da te. Sono generalmente vendute in kit dove troveremo la struttura portante e i vari gradini, che vengono fissati con sistemi a morsa. In questo modo diventano modulabili in altezza e facilmente adattabili alle nostre esigenze.