I BENEFICI DEL CAFFE’

I benefici del caffè

Ormai nella nostra torrefazione CAFE CAFE, dopo anni di esperienza, sappiamo come il caffè sia diventato un  rito, un’abitudine, un intenso piacere:! La bevanda più amata dagli italiani!

Pur non essendo coltivato in Italia è un punto di forza del “made in Italy”, la prima città in cui arrivò fu Venezia nel XVI sec.. (con i movimenti coloniali di quel secolo le due principali specie “Arabica” e “Robusta”, entrambe originarie dell’Africa, si diffusero velocemente nel resto del mondo) e già nei primi anni dell’800 Pellegrino Artusi dava consigli per una perfetta tostatura in casa..

   Il caffè rende felici

Schermata 2014-10-01 alle 17.52.16

Già il semplice aroma, il profumo emanatodalla tazzina è un toccasana antistress!Il

caffè è energizzante, rilassante, aiuta la convivialità, procura piacere e influenza

positivamente il nostro umore.Una tazzina

ci aiuta a lavorare meglio (in ufficio come in

palestra) rendendoci più attivi e diminuendo

il senso di fatica e … pensate: una tazzina di

caffè con un cucchiaino di zucchero apportano solo 45 calorie!

  

Il caffè ci fa bene

La caffeina è il più noto componente del caffè, è una sostanza psicoattiva sempre chiamata in causa per gli effetti associati al consumo del caffè. È contenuta in quantità variabile nelle diverse specie di caffè (è minore nelle specie “arabica” rispetto alle specie “robusta”) rimane invariata con la tostatura, cambia invece a seconda del metodo con cui prepariamo il caffè:

è minima nel caffè solubile, intermedia nell’espresso preparato con la macchina bar, elevata nel caffè preparato con la moka e massima nel caffè non filtrato (caffè americano o preparato con la macchinetta napoletana.).

La quantità assorbita con 3-4 tazze al giorno non solo non comporta effetti tossici, ma può apportare benefici. Stimola il sistema nervoso, aiuta la digestione e la respirazione, ha effetti tonici sull’attività cardiaca e coadiuva la lotta all’obesità aiutando a bruciare calorie e togliendo l’appetito.

Oltre la caffeina altre componenti del caffè possono avere effetti benefici avendo proprietà antiossidanti (che contrastano le malattie degenerative) ed antinfiammatorie e discrete quantità di vitamine e sali minerali.

   Del caffè non si butta niente

Dopo aver bevuto il vostro caffè non buttate i fondi: possono essere utilizzati in casa o in giardino! É repellente ecologico contro formiche e lumache, può essere utilizzato come concime per le piante, posto in frigorifero elimina i cattivi odori e infine si può utilizzare per ravvivare il colore castano dei capelli.

Approfondisci

torte-pannolini

La torta di pannolini

La torta di pannolini, addobbo simbolo dei tanto famosi baby shower party americani, ha contagiato anche le mamme italiane che, sempre più spesso, la scelgono come regalo per l’arrivo di un bebè.

Durante questi allegri e colorati festeggiamenti dedicati al nascituro, la decorazione principale è sempre una torta di pannolini che può essere realizzata nelle forme più svariate a seconda del sesso del nascituro, delle passioni di mamma e papà o dei personaggi delle fiabe.

torte-pannolini

E’ possibile, infatti, creare torte di pannolini a forma di cicogna, bruco, pallone da calcio, trenino, culla, caramella, biberon, cestino, castello, ecc. Inoltre, le torte di pannolini sono presenti molto utili e apprezzati e sono facili da realizzare anche in casa. Oltre a trasformarsi in una vera e propria scorta di pannoloni per il bebè, la “diaper cake” (questo il suo nome in Usa), è l’idea perfetta oltre che per la nascita, per il battesimo o per il primo compleanno.

Ci sono diversi modi per comporre questi particolari oggetti ed esistono numerosi tutorial nel web che spiegano come realizzare una perfetta torta di pannolini imitando una vera e propria torta a piani o una romantica torre di un castello principesco.

La torta di pannolini oltre a contenere un abbondante numero di pannolini che varia a seconda delle dimesioni, può essere rifinita a piacimento con nastri colorati, articoli per il bagnetto, ciucci, biberon, vestitini, pupazzi, asciugamani, carillon, body, tutine, caramelle, calzini e decorazioni varie.

torta-di-pannolini-delicata-

Per realizzare un regalo di sicuro effetto basta scegliere complementi di qualità e prestare attenzione all’igiene durante le operazioni di assemblamento. Alla fine è sufficiente avvolgere tutto nel tulle o in un foglio di cellophane, magari impreziosendo il pacco con un grande fiocco.

Le torte di pannolini sono la soluzione vincente per fare un regalo utile e non banale.

Questo “speciale” dolce che arriva dalla tradizione americana, oltre ad essere molto bello da guardare, permette di aggiungere gli oggetti più utili per il nascituro.

A tutt’oggi non è facile trovare negozi tradizionali che propongano torte di pannolini tra gli articoli da regalo, ma è molto semplice effettuare ordini online dove molte persone hanno trasformato la loro creatività in un vero e proprio lavoro.

Le torte di pannolini sono comunque facili da fare e sono principalmente costituiti da pannolini (anche di taglie diverse) arrotolati su se stessi e legati da elastici e fiocchi. Il loro prezzo, infine, è alla portata di tutte le tasche e dipende fortemente da quanto si intende aggiungere come rifinitura al numero di pannolini.

Se vuoi comprare online la tua Torta di pannolini , visita il sito : http://www.lovecake.it/17-torte-pannolini

Approfondisci

frutta e verdura vendita a Torino

Frutta e verdura biologica e a km zero

L’azienda Tabasso, situata a Pecetto Torinese, nei suoi punti di vendita diretta offre alla propria clientela frutta e verdura biologica e a km zero, nel pieno rispetto dell’ambiente e dell’ecosostenibilità.

L’azienda Tabasso è a conduzione familiare, nei suoi terreni oltre a un vasto spazio dedicato al campo aperto sono state allestite serre per permettere la coltivazione di un gran numero di prodotti.

Rispettando la stagionalità,  Tabasso offre frutta e verdura propria di ogni periodo dell’anno, questo è sinonimo di grande attenzione per l’ambiente e per il territorio, ma anche di grande rispetto per il cliente che, con i prodotti Tabasso, sa di fare acquisti sicuri, biologici ed ecosostenibili, inoltre la qualità dei prodotti di stagione non si può discutere e paragonare a nient’altro.

frutta e verdura vendita a Torino

Fra i frutti dell’azienda agricola Tabasso, il più conosciuto è senz’altro la ciliegia, prodotto tipico delle colline torinesi. Tabasso produce le migliori ciliegie della zona e le propone sul mercato sempre a prezzi competitivi, la vendita diretta infatti agisce anche sulle dinamiche di intermediazione della catena commerciale abbattendo costi e risparmiando alla frutta lo stress di dover viaggiare fra depositi prima di arrivare in tavola.

Anche per gli ortaggi Tabasso segue la stessa filosofia della frutta, ovvero propone sempre e solo verdure di stagione, sempre in vendita diretta, a km zero e con i prezzi più bassi del mercato.

La vastità dei terreni dell’azienda permette di coltivare numerosi ortaggi diversi, una varietà del genere non si trova ovunque, infatti Tabasso nei propri punti vendita offre ai clienti degli ottimi minestroni già confezionati con ortaggi appena colti.

Approfondisci

Polpettine2

Cucina ecologica e vegana

Negli ultimi anni sentiamo sempre più parlare di cucina ecologica, cucina vegana e cucina rispettosa degli animali e dell’ambiente.

Nella cucina vegana e nelle ricette che prevedono quindi l’eliminazione di tutti i cibi di origine e derivazione animale c’è una ricerca di prodotti che possano garantire comunque gusto, sapore e assolutamente nessuna mancanza di formaggi, pesce e carne.

RICETTE VEGANE SENZA SOIA E SENZA SEITAN

Non tutta LA CUCINA VEGANA infatti, per sopperire alla non presenza (non chiamiamola mancanza perché chi sceglie di non cibarsi più di sofferenza non sente  più mancanze di nessun tipo) dei derivati animali usa soia, prodotti a base di soia, seitan e quanto di simile esista in commercio.

Questa è una cucina che può essere comunque semplice e che torna alle origini, che si avvale dei sapori della terra e dei prodotti che la natura ci offre stagione dopo stagione non facendoci mai mancare nulla. Questa è anche la cucina vegana e le ricette vegane che ci propone Camiria di Una V nel Piatto.

Camiria infatti ama la cucina semplice, spesso anche contadina come vogliono le sue origini abruzzesi, piatti semplici ma ricchi di gusto, accostamenti di sapori ricchi di gusto e di sempre gradito apprezzamento anche da parte di quei palati più esigenti.

Insomma ricette di origine vegetale e senza nessun derivato animale che trovano comunque il loro posto in preparazioni davvero stuzzicanti, ricche anche di colori e di deliziosi manicaretti preparati con cura e con amore da parte di mani aggraziate che in cucina trovano il loro posto :)

CUCINA VEGANA E RICETTE VEGETALI DA LECCARSI LE LABBRA

Se avete quindi voglia di provare ricette salutari, ricette vegetali, ricette che sorprenderanno voi e chi è ancora scettico riguardo questa cucina così pulita e amorevole, allora dovete assolutamente sbirciare nel sito di ricette vegane e mondo vegan di Camiria, cliccando qui verrete direttamente catapultati nel suo sito e nel suo mondo colorato e felice.

Tutte le ricette postate sono racchiuse all’interno di una categoria, si parte dagli antipasti ai contorni, per poi passare ai primi piatti, ai secondi piatti, alle polpette e polpettoni tutti vegetali, ai finger food, ai dolcetti vegan golosi, stuzzicanti e buonissimi anche senza uova, burro e latte, decisamente più leggeri ed ottimi come alleati per la salute, la sezione dedicata alla ricette vegan senza glutine, senza lievito, insalate sfiziose, ricette con la zucca… Insomma non manca davvero nulla.

Perché la CUCINA VEGANA non è priva di sapore, al contrario ricerca quei sapori persi, quei sapori semplici che hanno accompagnato i nostri avi e che li hanno mantenuti in salute per lunghi anni. Mangiare bene e senza ingredienti di origine animale vuol dire solo amarsi, voler bene alla terra che ci ospita, agli animali che con noi la popolano e hanno bisogno come noi di vivere una vita serena e felice senza inutile sofferenze, rispetto per chi verrà dopo di noi, rispetto per l’ambiente sempre più minacciato dall’inquinamento di origine animale e umano, rispetto per ogni forma di vita.

RIVOLUZIONE VEGANA

Noi non siamo i padroni e se la rivoluzione deve avere inizio… Iniziamo con una rivoluzione pacifica nel piatto, iniziamo ad amarci ed amare… Il resto verrà da se e con se. Nessuna paura, di nutrizionisti vegani o simpatizzanti verso l’alimentazione vegan ce ne sono davvero molti in italia e nel mondo, sta solo a noi informarci e cominciare a cambiare.

Se siete pronti… Che la rivoluzione abbia inizio, senza armi ma solo a suon di forchette e padelle :)

 

 

Approfondisci

Gli spaghetti shirataki

Gli spaghetti shirataki sono un prodotto che arriva sulle nostre tavole direttamente dalla cultura millenaria del Giappone. Gli spaghetti shirataki prodotti dalla Miracle Noodle sono una tipica pasta inventata secoli fa dai giapponesi e vengono realizzati partendo dalla farina che si ricava dalla preziosa radice di Konjac. Il Konjac è un’erba che appartenente alla varietà delle Konjac Amorphophallus che viene coltivata e raccolta in tutti i paesi più ad Est dell’Asia.
La pasta shirataki e in modo particolare gli spaghetti prodotti con questa farina è alla base della perfetta forma fisica dei giapponesi.
Questa pasta è ricca di Glucomannano ovvero una fibra totalmente naturale che garantisce un buon senso di sazietà. Inoltre la stessa fibra permette di incrementare la normale attività gastrointestinale favorendo l’espulsione delle tossine dal corpo.
Gli spaghetti shirataki forniscono pochissime calorie e non contengono alcun carboidrato.
In questo ultimo periodo è stato dimostrato come la radice della pianta konjac dalla quale si ricava la farina abbassa in modo apprezzabile il colesterolo nel sangue e contribuisce a far stabilizzare su valori più bassi la pressione alta. Inoltre mangiando regolarmente la pasta shirataki la glicemia viene regolarizzata nel migliore dei modi auspicabili. Grazie a tutte queste proprietà eccellenti i Miracle Noodle si possono adoperare come perfetti integratori alimentari.
Questa pasta e l’alimento perfetto per chi non solo vuole mantenersi in linea senza privarsi del piacere di gustare un buon piatto di pasta ma anche per chi è particolarmente attento al mantenimento della propria salute.
Alcuni prodotti dietetici che si trovano in commercio hanno origini chimiche e sono derivati unicamente da processi chimici. Invece la farina che si ricava dalla radice di Konjac è un prodotto totalmente naturale che nella tradizione giapponese viene adoperato da più di 1500 anni come medicinale. Le sue proprietà nutritive sono ben note ed è un prodotto alimentare ricco di principi nutritivi ma povero in contenuto calorico. Il 97% della radice è composto da acqua mentre la percentuale rimanente è costituita dalla fibra conosciuta col nome di Glucomannano.
Inoltre i minerali che il corpo assimila consumando regolarmente pasta shiritaki sono fondamentali per il buon funzionamento di un organismo in salute.
Miracle Noodle sono la soluzione giusta che consente di perdere peso mangiando e rimanendo in salute. Alimentarsi con spaghetti shiritaki è il miglior modo per saziarsi poiché le fibre in essa contenute rallentano la digestione e proprio per questa motivazione il glucosio viene assorbito meno velocemente. Il consumo di questa pasta è quindi consigliabile anche a chi soffre di diabete.
Il senso di sazietà che apporta una porzione di Miracle Noodle dura a lungo nel tempo e per molte ore consecutive non si desidera consumare altro cibo.
È sufficiente consumare almeno una volta al giorno gli spaghetti shirataki per diminuire in modo consistente le calorie introdotte mantenendo però intatti gli altri elementi nutritivi fondamentali e la quantità di fibre.
Aggiungendo anche un’attività fisica moderata svolta con regolare impegno il metabolismo si innalzerà e di conseguenza la perdita di peso senza sforzo sarà automatica.

Le fibre contenute all’interno della pasta shirataki hanno la capacità di legare gli acidi che vengono prodotti della cistifellea contenenti il colesterolo per poi essere eliminati dall’intestino. I Miracle Noodle sono estremamente salutari, aiutano a perdere peso rapidamente e migliorano diverse funzioni fisiche fondamentali.

 

Gli spaghetti shirataki sono pronti all’uso e si possono cucinare in tanti modi diversi. Il miglior modo per gustare appieno tutto il loro sapore è quello di condirli con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva ma ciò non toglie che possano essere portati in tavola assieme a sughi realizzati con una base di verdure. Infatti gli spaghetti shirataki esaltano la loro sapidità con peperoni, melanzane e pesto alla genovese.
Si prestano bene ad esser cucinati con pesce e frutti di mare come gli spaghetti più tradizionali oppure si può preparare un piatto più originale adoperando come condimento una delle tante salse utilizzate dall’arte culinaria giapponese che possono essere reperite abbastanza facilmente nei comuni supermercati o nei negozi che vendono prodotti tradizionali provenienti dai paesi esotici.

Approfondisci

il glucomannano fa dimagrire

Il glucomannano è un polisaccaride formato da glucosio e mannosio. E’ un prodotto vegetale estratto dal konjac o Amorphophallus konjac, pianta perenne di origine asiatica che appartiene alla famiglia delle Araceae.

L’estratto di glucomannano è una fibra vegetale solubile in acqua che si presenta in polvere granulata, ed è attualmente usata in campo medico ed erboristico come integratore e come dimagrante. La sua caratteristica principale è idrosolubilità, infatti una volta ingerita tale fibra ha la capacità di assorbire una notevole quantità di acqua pari a sessanta volte il suo peso, creando così, nel nostro stomaco una bolla gelatinosa in grado di assorbire i grassi e gli zuccheri presenti nel cibo e attenuare anche il senso di fame. Le popolazioni orientali e la medicina popolare, riconoscono in tale fibra la soluzione naturale per la colite, il diabete, l’obesità e le problematiche ad essa collegate.

Il glucomannano, viene usato come integratore alimentare per facilitare le diete ipocaloriche e anti colesterolo. Infatti la sua azione meccanico- osmotica non solo riduce lo stimolo della fame creando una bolla assorbente, ma durante il transito nell’intestino ingloba oltre all’acqua, tutti i grassi, gli zuccheri, le tossine e stimola le pareti intestinali favorendo l’espulsioni delle feci.

E’ indubbio, quindi, il fatto che questa fibra possa aiutare il nostro organismo a funzionare meglio contrastando la stitichezza, e il colesterolo cattivo in eccesso. Quest’ultimo se supera i parametri di riferimento provoca l’ostruzione delle arterie principali, impedendo il normale flusso sanguigno e provocando danni irreparabili come trombosi, ictus e decesso umano.

Il glucomannano, viene usato come integratore alimentare e ingerito accompagnato da alcuni bicchieri di acqua. Quando la fibra raggiunge lo stomaco l’effetto è immediato e la bolla creatasi, riduce il senso di fame. Bisogna sottolineare che il glucomannano non sostituisce un pasto, ma aiuta ad ottenere la forma fisica desiderata, facilitando i soggetti obesi nelle proprie diete ipocaloriche.

Il glucomannano, si produce prevalentemente in Giappone, Cina, Corea e Indocina, dove le popolazioni ne fanno uso in campo medico e culinario. Dalla pianta di Konjac è estratta anche una particolare gelatina vegetale usata a livello industriale per la fabbricazione delle famosissime ciuingam, il Konnyaku, farina usata come addensante nelle minestre asiatiche, la cellulosa e la lignina.

I Tuberi del Konjac si presentano come una grande mela che può pesare diversi chili, e da cui si estraggono queste sostanze medicamentose.L’intera pianta si sviluppa e prolifica da questo strano bulbo, raggiungendo nel periodo di fioritura quasi i due metri di altezza. In questo periodo, gli steli si ricoprono di fiori appariscenti dalla forma tubolare e dalla tinta rosa intenso che richiama il colore della carne umana denudata. L’odore acre e sgradevole di questa infiorescenza, simile alla carne in putrefazione, è tale da attirare a se gli insetti, facilitando così l’impollinazione tra le diverse piante limitrofi.

Si tratta di una pianta davvero particolare e indispensabile per queste civiltà cosi lontane dal nostro mondo, che la usano quotidianamente in cucina e come farmaco contro la colite, la stipsi e la fame.

Negli ultimi tempi si è assistito allo sviluppo di molte coltivazioni di Konjac in tutto il Sud- Est asiatico, a fronte di una richiesta sempre maggiore di Glucomannano che viene commercializzato anche in Italia nelle erboristerie e nei market e viene utilizzato per la produzione di pasta priva di caloria come la Shirataki.

Approfondisci