Che cos’è il Forex e come avvicinarsi

Cos’è il mercato ForEx.

Prima di capire come avvicinarsi al ForEx è importante capire di cosa stiamo parlando.

La parola ForEx, sta per Foreign Exchange market. Il riferimento è al mercato internazionale degli scambi, creato nel 1973. In questo mercato l’oggetto dello scambio sono i soldi, vuol dire che si comprano e si vendono monete, una contro l’altra. Il tasso di cambio di due monete stabilisce il valore di una divisa – questo è un altro termine tecnico per indicare le valute – rispetto ad un’altra.
Il mercato ForEx è il più grande mercato di scambio del mondo. Riesce a smuovere quotidianamente circa 1.8 trllioni di dollari.

forex

Chi fa parte del mercato ForEx e perchè sembra eterno.

Nel mercato ForEx operano diversi attori: banche, aziende, broker, banche centrali e hedge fund. Questi attori possono completare le loro transazioni 24 ore al giorno, dalla mezzanotte della domenica alle ore 23 del venerdì. Il fatto che siano estromessi dagli scambi gli investitori privati, dipende dal fatto che ci sono dei lotti standard per gli scambi che partono da 10.000 dollari/euro. I privati che vogliono dedicarsi al ForEx devono affidarsi ai broker, oppure alle banche.

La sussistenza del mercato in questione, che a dirla tutta sembra eterno, nasce dal fatto che tutte le transazioni che coinvolgono attori di nazionalità differente, comporta l’acquisto e la vendita di una valuta. Immaginate che un’azienda europea voglia operare sul mercato americano, comprando titoli a stelle strisce. Il primo passo da compiere per l’azienda del Vecchio Continente sarà acquistare dollari.

Avvicinarsi al mercato ForEx studiandone le variabili.

Il mercato ForEx è uno dei più stabili del mondo perché non è manipolabile. Nessun attore finanziario, infatti, ha una disponibilità tale di denaro da orientare i prezzi delle valute. L’alta liquidità del mercato valutario va di pari passo con la disponibilità delle informazioni che riguardano i paesi e le loro divise nazionali. Informazioni che sono divulgate contemporaneamente in tutto il mondo.

Chi intende investire nel mondo valutario e quindi necessita di avvicinarsi al ForEx, per prima cosa deve comprendere le variabili che influenzano il valore di una moneta. Una moneta è tanto più forte quanto è stabile la situazione economica del suo paese. E’ bene che una moneta faccia parte del proprio portafoglio d’investimenti se i tassi d’interesse ad essa applicati sono alti.

Le variabili che influenzano il valore di una moneta sono: il tasso d’inflazione, il tasso di crescita PIL di un paese, il deficit commerciale della nazione e, più in generale, la stabilità socio-politica del paese.

I migliori broker in lingua italiana.

Per operare nel mercato ForEx avete bisogno di un intermediario. In genere si tratta di un broker. Nei siti internet dedicati all’argomento, in genere sono elencati i servizi in lingua italiana più affidabili. Si tratta di: Plus500, eToro, Markets.com e AvaTrade. A parte eToro che richiede un deposito minimo di 50 euro, tutti gli altri chiedono un investimento iniziale di 100 euro.

La scelta del broker dipende dalle esigenze di trading dell’investitore e dalla sua fermezza. Chi è abituato a lavorare con banche e finanziarie nel nostro paese e non vuole allontanarsi da questo territorio sicuro, può far riferimento ad altri due broker con sede in Italia che sottostanno alla normativa nazionale: Fineco e Iwbank.

Notizie, approfondimenti e tanto altro su mondoforex.com

 

One thought on “Che cos’è il Forex e come avvicinarsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.