Pronostici Calcio: Come Vincere?

Mi capita spesso durante le mie lunghe giornate lavorative, di sentirmi spesso chiedere da amici o semplici conoscenti “come posso fare a vincere con le scommesse sportive uno stipendio”? Provo qui a rispondere a loro e a tutti coloro se lo chiedano.

In principio c’era la schedina al Bar Sport…

Ai tempi d’oro del totocalcio per preparare la schedina ci si riuniva tra amici e conoscenti, esperti e non di calcio, per cercare di studiare il pronostico delle partite della domenica: quante discussioni nate attorno al tavolo, sognando già di vincite miliardarie? Quante discussioni per perorare la causa della nostra squadra del cuore da quanti invece la davano perdente? Alla fin fine lo scopo principale era divertirsi e passare il tempo e… sognare di azzeccare la colonna da tredici.

I Pronostici ai tempi di Internet

Con l’avvento delle scommesse sportive e di Internet, è cambiato veramente tutto: quasi la totalità degli appassionati di calcio e di giochi si è spostato appunto dal Totocalcio verso la novità scommesse (con la possibilità di giocare ogni giorno della settimana, e magari vincere poco ma costantemente) e, col tempo, ha iniziato a sfruttare la rete come mezzo per venire a conoscenza di informazioni statistiche o motivazionali per elaborare un pronostico quanto più certo.

Pronostico Calcio

Sono nati diversi siti web che propongono tantissimi pronostici di calcio ogni giorno, coprendo tutti i palinsesti mondiali: in ognuno di essi è sempre possibile trovare il palinsesto giornaliero col relativo pronostico (in alcuni addirittura la cifra da scommettere), oltre che le quote aggiornate dei bookmakers. E’ possibile ovviamente consultare tutto lo storico delle partite dei giorni precedenti, così da fornire a primo sguardo la bontà dei pronostici di calcio presenti sul sito. Alcuni di questi siti propongono inoltre delle modalità di abbonamento periodico per usufruire di funzionalità avanzate.

Vincere alle scommesse: serve solo un buon pronostico?

Per vincere alle scommesse sportive però non è necessario solamente un buon pronostico: ci vuole metodologia, calma, freddezza, bankroll, ed un pizzico di fortuna.  Senza queste cinque componenti necessarie non sarà possibile essere vincenti, nel lungo periodo soprattutto. Bisogna sempre applicare una determinata metodologia di gioco che ci permetta appunto di sapere sempre e cosa giocare (in alternativa regnerebbe solo l’anarchia, giocheremmo qualunque partita ci capiti sotto mano, senza un vero motivo); è necessario mantenere la calma e non farsi prendere dalla smania di recuperare immediatamente una sconfitta; bisogna avere tanta, tantissima freddezza (capiterà magari che il pronostico elaborato sia contrario alla nostra squadra del cuore, ma in quel momento dovremo essere appunto freddi e giocare solamente ciò che dice il cervello); il bankroll è la cifra totale che noi dedichiamo al nostro “investimento” nelle scommesse, e non dovremo mai superarlo, per non farlo esaurire dovremo quindi imparare a gestirlo. Manca la fortuna, ma non credo sia necessario spiegare perchè serve!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.