La funzionalità del logo aziendale

Il logo è lo specchio dell’identità dell’azienda e quindi non va mai sottovalutata la sua creazione, ma studiata nei minimi dettagli. In generale è importante affidarsi a professionisti del settore che sanno bene come realizzare un logo, che conoscono le regole del design e che hanno molta esperienza maturata in campo di advertising.

Oggi l’errore che si compie più spesso è quello di lasciare la parte grafica all’improvvisazione e al fai da te. Su internet esistono una miriade di siti web che mettono a disposizione risorse gratuite, come font gratuiti e programmi di grafica free per la realizzazione ai principianti, ma ne consegue una serie enorme di loghi copiati e realizzati senza nessun criterio. Non basta essere bravi a disegnare per creare un buon logo, certo la creatività ci vuole, ma da sola non va da nessuna parte, essa va abbinata a regole di stile pertinenti e mirate ad identificare l’azienda.

Il logo aziendale deve essere funzionale, quindi rappresentare ideologicamente l’azienda; al primo impatto il logo deve rappresentare un’idea, trasferire un messaggio chiaro, semplice e trasparente all’utente che lo percepisce.

Deve raggiungere il giusto target di utenza e imprimersi nella memoria. Il logo è frutto quindi di uno studio approfondito aziendale, si fissa un appuntamento con il cliente e si procede con una serie di domande che mirano a capire cosa deve trasmettere, qual è il prodotto o il servizio da commercializzare e qual è il target di riferimento; si studia la storia dell’azienda e si analizzano le case history.

Il professionista grafico successivamente basandosi appunto sul brief aziendale, inizia ad abbozzare varie idee e crea lo stile grafico del LOGO, abbinando immagini, font, grafica vettoriale e colori. Poi il lavoro passa al computer per essere rielaborato attraverso dei software professionali come Adobe Photoshop, Illustrator, Corel Draw e tanti altri. La composizione e registrazione di un logo deve tener presente i suoi usi futuri, quindi è sconsigliato l’uso di immagini e si predilige invece l’uso di una grafica vettoriale, facilmente scalabile e adattabile a qualsiasi supporto di stampa.

Ad esempio un logo vettoriale non avrà problemi ad essere ingrandito per delle gigantografie oppure per supporti pubblicitari di grandi dimensioni, mentre un’immagine normale potrebbe sgranarsi, creare problemi ai service di stampa ed essere di cattivo gusto. E’ buona norma quando si crea un logo fornire nella scheda prodotto tutte le informazioni relative alle sue caratteristiche, come il font utilizzato con licenza, la grandezza, i colori sia in quadricromia, che in RGB, e soprattutto le tinte Pantone che si usano per stampare.

E’ necessario ricordarsi che le trasparenze in stampa si traducono in contorni bianchi molto antiestetici, quindi è bene fornire vari formati ed evitare loghi troppo elaborati. Il logo è il compagno di tutta la vita dell’azienda, quindi deve essere pratico e flessibile, deve potersi modificare ai supporti mantenendo sempre la sua funzione originaria e virale.

Molti grafici dimenticano che il logo è solo un simbolo e peccano di esuberanza rendendo i loro lavori eccessivi e ridondanti di particolari inutili. Il logo deve funzionare perfettamente anche nella versione bianco e nero, questo permetterà di tenere i costi di stampa molto bassi. Evitare troppi colori e non usare più di tre caratteri insieme, infine non aggiungere troppe informazioni che andranno perse e verranno dimenticate dagli utenti.

Approfondisci

Manutenzione macchinari stampa

Le macchine da stampa professionali richiedono grande manutenzione, in quanto il continuo utilizzo e le sostanze con cui vengono a contatto ogni giorno, contribuiscono a sporcarle e a danneggiarle.

Inoltre una macchina da stampa richiedono manutenzioni molto frequenti con costi elevati che, se possibile, si cerca volentieri di minimizzare. Questo è possibile con delle soluzioni quali l’utilizzo del panno impregnato.

Un panno impregnato è, come dice il nome stesso un panno, solitamente impregnato con determinate sostanze chimiche utili per distruggere lo sporco, evitando l’utilizzo di spray o panni asciutti in punti dove è necessario tenere una determinata cautela, in quanto altrimenti la macchina da stampa potrebbe risultarne rovinata o, al peggio, non più utilizzabile, e dato il costo di una macchina da stampa, questo si cerca volentieri di evitare.

Inoltre andando ad utilizzare prodotti come spray o panni asciutti possiamo rischiare di non togliere lo sporco o non toglierlo del tutto. Per questo è raccomandato l’utilizzo di un semplice panno impregnato che è molto più efficace degli altri metodi sopracitati. I panni impregnati sono facilmente disponibili in commercio, a un costo molto contenuto, solitamente composti da una miscela di alcool e un altro agente chimico in grado di togliere facilmente lo sporco.

Attenzione però al panno e a non sceglierne uno che magari contenga una sostanza dannosa per la vostra macchina da stampa. In ogni caso testate prima il prodotto su una piccola area, così da verificare che non danneggi effettivamente la macchina da stampa.

Dopo aver scelto il panno che fa per voi, solitamente monouso in quanto può essere utilizzato solo una volta perché le sostanze spariscono con l’utilizzo, strofinatelo delicatamente sulla parte interessata dello sporco; se vi sembra che non vada via, perché lo sporco è incrostato, strofinate con più forza e vedrete che lo sporco se ne andrà. Fate ben attenzione a utilizzare dei guanti durante tutta l’operazione, in quanto le sostanze presenti nel panno impregnato potrebbero bruciarvi o causarvi lesioni alle mani.

Inoltre quando comprate dei panni impregnati fate attenzione che questi non prendano aria; in tal caso si seccherebbero e perderebbero la loro utilità.

 

Approfondisci

Avvocato cassazionista a Bologna Giampiero Martini

L’Avvocato Giampiero Martini esercita la sua professione presso lo studio di Bologna, specializzato soprattutto in diritto civile, diritto concorsuale e diritto amministrativo.

E’ un avvocato cassazionista che svolge anche l’impiego di docente presso l’Università di Bologna in Legislazione Opere Pubbliche.

L’Avvocato Giampiero Martini inoltre, è anche autore di numerose e diverse pubblicazioni come guide alla legislazione, opere molto note ed importanti conosciute dal grande pubblico che si occupa della materia. In più svolge e segue anche ruoli di diversa entità che lo vedono Commissario e Vice-Presidente.

Un grande Avvocato Giampiero Martini che con la sua attività e la sua professionalità offre consulenza ed anche assistenza legale, grazie ad un team di professionisti seri e preparati che lo affiancano nel suo lavoro di avvocato.

Lo studio legale di Giampiero Martini, per visitare il sito web ufficiale ti basta cliccare quì, vanta una rigorosa esperienza nel campo legale e soprattutto un attenzione e premura nel salvaguardare la privacy di ogni cliente, cercando sempre di supportare al meglio ogni causa e di vincerla.

Il continuo aggiornamento in tema legale permette inoltre allo studio dell’Avvocato Giampiero Martini di seguire le diverse evoluzioni in campo legislativo e giurisprudenziale, offrendo ai propri clienti un servizio specializzato, sempre informato sulle novità, sui nuovi decreti e leggi e supportare così le esigenze legali di ogni tipo di cliente.

Se siete di Bologna o comunque residenti in Emilia Romagna e necessitate di un bravo avvocato che sappia seguirvi in un iter legale , con l’Avvocato Giampiero Martini avrete la certezza di esservi affidati ad un esperto in questo campo che svolge il suo impiego da moltissimi anni con il supporto di un team qualificato, attento e professionale.

La bravura e competenza che distingue l’Avv. Martini fanno del suo studio legale a Bologna, il migliore in campo legale e giurisprudenziale.

Assistenza specializzata e professionalità sono ciò che non mancano di certo nello studio legale Martini.

Approfondisci

Il gestionale avvocati perfetto per te!

Il lavoro di avvocato è un impiego molto laborioso, si è sempre sommersi da pratiche dei diversi clienti.  Difficile catalogarle tutte nella giusta maniera, si ha sempre bisogno di qualcuno che gestisca le pratiche nel migliore dei modi.

Ma per agevolare il tuo lavoro di avvocato e per aiutarti a gestire meglio le tue pratiche Jurinweb ha pensato di offrirti un servizio: il gestionale avvocati.

Il servizio proposto da Jurinweb è un semplice software molto pratico e di facile impiego che vi permetterà di seguire al meglio il vostro lavoro. Il gestionale avvocati infatti vi consentirà di gestire le vostre pratiche e di seguirle senza doverle stampare e catalogarle in chissà quali fascicoli nel vostro ufficio. Avrete sempre a vostra disposizione tutto il materiale che vi serve ovunque siate e vi troviate.

Il gestionale avvocati, questo comodo applicativo, non avrà bisogno di essere aggiornato o di subire dei lavori di manutenzione, verrà sempre aggiornato automaticamente all’ultima versione senza che voi dobbiate fare nulla. Backup giornalieri manterranno il vostro gestionale sempre aggiornato e pronto all’utilizzo.

Il gestionale avvocati di cui sopra, è stato pensato, studiato e creato proprio da degli avvocati che come voi hanno deciso di ideare un software che potesse aiutare anche gli altri colleghi a gestire il proprio lavoro nel migliore dei modi senza perdersi ancora fra pratiche, foglie, scartoffie e cartelline vaganti per l’ufficio.

Un gestionale perfetto utile e pratico da gestire ed utilizzare comodamente dal proprio pc personale in qualsiasi luogo vi troviate, senza dover correre sempre in ufficio per recuperare una pratica prima di un sentenza in tribunale, di un incontro con un cliente, etc.

La comodità e la sicurezza di avere sempre al sicuro i fascicoli dei vostri clienti e la certezza di avere sempre a portata di mano tutto il materiale che vi occorre per portare avanti le pratiche che avete in gestione.

Ad un prezzo davvero irrisorio potrete usufruire del gestionale avvocati più comodo e pratico pensato da Jurinweb per agevolare il vostro lavoro e per catalogare al meglio tutto il materiale cartaceo che invece senza il suo impiego girerebbe per il vostro ufficio.

Approfondisci