L’importanza del preservativo nei rapporti sessuali

Al giorno d’oggi si parla tanto del sesso in tutte le sue sfaccettature.
Esiste ormai una diffusa cultura del sesso che mira a svelarne i più reconditi segreti e le tecniche per migliorarsi a letto.
Tuttavia, il discorso inerente l’uso e l’importanza del preservativo sembra restare tuttora inascoltato da molti.
Numerose sono state le campagne sociali a favore dell’uso del preservativo, ma pare che nonostante tutto una grossa fetta di popolazione trascuri la rilevanza di questo strumento.
Soprattutto i più giovani lo sottovalutano, adducendo a giustificazione argomenti come la riduzione della sensibilità durante il rapporto, una maggiore difficoltà per l’erezione del pene e il fatto che sia un mezzo scomodo da usare.
La maggior parte di queste motivazioni deriva semplicemente da radicati luoghi comuni, trascurando così la fondamentale importanza del preservativo.
Avere rapporti sessuali protetti è essenziale per svariate ragioni. Innanzitutto utilizzare il preservativo significa adoperare un utile ed efficace metodo contraccettivo, in quanto esso è la prima barriera fisica che ostacola la fecondazione degli ovuli femminili.
Per quanto esistano molti alternativi metodi per prevenire le gravidanze, come la pillola e la spirale, il preservativo è uno strumento di una sicurezza non trascurabile.
Le sue percentuali di errore sono davvero minime, per cui è consigliato indossarlo sempre, a maggior ragione se i rapporti sessuali avvengono tra giovanissimi e inesperti.
Oltre alla sua funzione contraccettiva, il preservativo è anche un ottimo metodo per prevenire infezioni e malattie veneree di ogni tipo. Questo discorso è valido sia per chi è solito avere rapporti occasionali, sia per chi ha una relazione stabile e monogama.
La prevenzione è necessaria sempre e indossare il preservativo non vuol dire mostrare una mancanza di fiducia nel partner, ma piuttosto è un atto di responsabilità nei propri confronti e del compagno/a.
Le malattie sessualmente trasmissibili che si evitano con l’uso del preservativo sono innumerevoli e vanno dai più banali herpes genitali e sifilide sino ad arrivare alla pericolosissima Aids.
Altro vantaggio derivante dall’uso del profilattico è quello del costo, perché i preservativi sono tra i contraccettivi più economici e facilmente acquistabili, mentre gli altri metodi hanno bisogno della prescrizione medica e comportano sicuramente un maggiore dispendio di soldi.
Bisogna infine tenere presente che non basta limitarsi a calzare il profilattico, ma è necessario prendere alcune semplici ma fondamentali precauzioni.
Innanzitutto va sempre controllata la data di scadenza del preservativo, così da non incorrere a spiacevoli sorprese durante o dopo l’atto.
Inoltre, può sembrare banale ma non lo è, al momento del rapporto bisogna essere certi di averlo indossato correttamente, tenendo ben presente la direzione dell’anello di gomma alla base.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.