su-quali-peli-funziona-lepilazione-a-luce-pulsata

Su quali peli funziona l’epilazione a luce pulsata?

La tecnica di epilazione a luce pulsata si sta sempre più diffondendo grazie alla sua efficacia e comodità, rispetto ad altri trattamenti per l’eliminazione dei peli. Nonostante la maggior parte delle persone che l’ha provata si sia dimostrata soddisfatta dei risultati, non manca chi è pronto a lamentare esiti negativi. Anche se la luce pulsata è la soluzione migliore per estirpare i peli alla radice, non fa miracoli e la sua efficacia non dipende solo dalla professionalità di chi usa questo strumento, ma anche sul tipo di peli su cui ha a che fare.

Come agisce la luce pulsata sui diversi tipi di pelle e peli

Prima di sottoporci a un trattamento di epilazione a luce pulsata è indispensabile stabilire se presentiamo i requisiti necessari per ottenere dei buoni risultati. Qualunque professionista serio vi metterà in guarda sugli effetti della luce pulsata su alcune tonalità di pelle o di peli, ma, nel caso in cui abbiate deciso di acquistare un epilatore a luce pulsata casalingo per risparmiare dei soldi, siete voi a dover valutare se conviene o no esporre la vostra pelle agli impulsi luminosi.

Per aiutarvi a capire su quali peli funziona l’epilazione a luce pulsata, ecco a voi le differenti tipologie (fonte http://www.epilatorialucepulsata.it/ )

Il candidato ideale per la depilazione permanente dovrebbe avere una pelle chiara e dei peli scuri. Il motivo è che gli impulsi luminosi agiscono sulla melanina, che è più presente sui peli di una tonalità più scura. Di conseguenza, i risultati sono maggiormente garantiti, dal momento che per la macchina è più facile individuare ogni singolo pelo.

Al contrario, in presenza di peli chiari (biondi, rossi o, addirittura, bianchi) l’epilatore a luce pulsata farà più fatica a “centrare il bersaglio”, non riuscendo a distinguerlo dalla pelle. Le pelli abbinate a peli chiari più problematiche sono, quindi, quelle più chiare e quelle più scure e abbronzate. In questi casi, la possibilità di scottature e di lasciare macchie sulla pelle è più elevata e, di conseguenza, bisogna prestare più attenzione quando si decide di sottoporsi a un trattamento di luce pulsata.

La buona notizia è che anche la maggior parte degli epilatori a luce pulsata casalinghi ha, ormai, un sistema per regolarne la potenza, in modo da poter agire anche sulle pelli meno indicate senza causare danni.