incontri per nerd

Incontrare quarantenni online

I tempi cambiano, rapidamente si modificano e con essi anche le tendenze e le preferenze, pur in campo sentimentale e sessuale.

Ebbene se fino a qualche tempo fa gli uomini adulti non riuscivano a resistere alla freschezza ed al fascino delle più giovani, adesso la tendenza ha subito una brusca inversione e le ventenni vanno alla disperata ricerca di uomini più grandi di loro e con maggiore esperienza.

La ricerca di semplici avventure o storie durature, con quarantenni, passa attraverso il web ed in particolar modo attraverso i siti di incontri online, sempre più numerosi e frequentati.
Da alcune stime e dati statistici, risulta che i siti di incontri online sono frequentati da circa 7 milioni di italiani e che di questi una fetta significativa è costituita da giovani ragazze alla ricerca di uomini maturi.

Fenomeno questo che regala una seconda giovinezza agli uomini maturi e che sembra soddisfare le giovani ragazze, che manifestano disinteresse nei confronti dei loro coetanei perché, a loro detta, troppo intenti a seguire il calcio e a passare tanto tempo davanti ai video-games.

I siti di incontri online, sempre molto discreti, consentono agli utenti di registrarsi e creare un profilo personale da arricchire con foto e video.

I social network più seri, che sono quelli da prediligere poiché garantiscono sicurezza e privacy, selezionano i propri iscritti in base a criteri d’ingresso molto rigidi e dettagliati.
Il corteggiamento online è sicuramente molto diverso da quello reale e pertanto è bene seguire alcune semplici regole e suggerimenti per non farsi trovare impreparati.
Bisogna ricordare che il profilo è il biglietto da visita di ciascuno nel mondo virtuale, pertanto un profilo che contenga le migliori foto ed informazioni personali, curiose e bizzarre, è un punto di partenza di fondamentale importanza.

Un’altra regola basilare è quella di aver pazienza nel corteggiamento: infatti, il flirt online richiede tempi più lunghi rispetto a quello reale. Quindi chiedere, dopo un paio di conversazioni in chat, informazioni personali o addirittura fissare appuntamenti o proporre scambi di numeri telefonici può risultare scortese e poco gradevole.

Non bisogna, però, lasciarsi trascinare dall’euforia del momento e bisogna prestare molta attenzione alle truffe, che anche in questo settore abbondantemente vengono praticate. Non raramente, infatti, capita di leggere di bande di delinquenti che, nascosti dietro falsi profili, riescono ad estorcere denaro a uomini ignari, dietro promesse di incontri o addirittura di matrimoni.
Ecco perché è sempre necessario, per scongiurare questi ricorrenti pericoli, affidare i propri dati a piattaforme serie e professionali che tutelano la privacy e la serietà degli utenti registrati.