Le migliori risorse per un SEO

Quello del SEO  è un ruolo fondamentale in ambito web, ma per svolgere al meglio tale compito è necessario conoscere tutte le migliori risorse oggi disponibili. La seguente guida propone alcuni tra i migliori tool per esperti SEO Milano o aspiranti tali. E’ possibile sfruttarli anche se si è titolare di un sito o un blog emergente e, non avendo grandi fondi da investire, non si è affatto in grado di permettersi un vero e proprio professionista che si occupi di incrementare il traffico utenti sulle proprie pagine web.

Le caratteristiche dei migliori tool:

I tool più utili per il lavoro di SEO a Milano sono quelli che consentono di scoprire in che maniera l’utente medio effettua la ricerca dei prodotti o dei servizi offerti da una pagina web. Inoltre devono evidenziare quali siano i siti leader in un dato settore, così da ottenere utili link unicamente da questi. Monitorare costantemente i risultati delle proprie analisi, così da poterli condividere con i propri clienti. In fase di ricerca anticipare quali potrebbero essere i risultati, analizzando in maniera costante le novità riscontrate negli algoritmi che caratterizzano i motori di ricerca. In questo modo sarà possibile sfruttare i nuovi trend, molto prima di tutti gli altri. Infine evidenziare eventuali problemi, proponendo soluzioni per una possibile ottimizzazione del sito sul quale si opera.

Parole chiave con Google AdWords:

Per ottenere una buona selezione delle parole chiave il miglior tool è ancora quello offerto da Google AdWords, anche se trovarle in italiano è alquanto complesso, data la poca diffusione della nostra lingua nel mondo e sul web. Al momento dunque si consiglia di impostare una campagna mirata con questo strumento al fine di ottenere i termini più interessanti e ricercati da inserire nei testi del sito.

Siti a pagamento per link rilevanti:

I seguenti siti sono ottimi per ottenere link utili:

1) Seachmetrics propone dei servizi SEO come la valutazione dei backink, a partire da 69 dollari mensili.

2) Link Assistant offre un database proprietario di link, Spyglass, con un costo che parte dai 249 dollari al mese.

3) Buzz Stream monitora svariati social network, individuando quelli che potrebbero essere dei link partner, a partire da 29 dollari al mese.

Monitorare la visibilità del proprio sito:

E’ fondamentale tenere sotto controllo il traffico utenti del sito sul quale si opera, così da sapere sempre se si sta operando nella direzione giusta. Ciò è importante in particolar modo nel periodo successivo a un cambio di strategia, così da poterla valutare con oggettività. In questo risulta d’aiuto Web Ceo, con un ottimo servizio report, i cui risultati sono facilmente condivisibili.

Gli esperti SEO Milano e in Lombardia sapranno guidarvi verso la soluzione migliore per la vostra visibilità nel web.