disdire gli abbonamenti mediaset

Mediaset Premium: come effettuare la disdetta

Disdetta alla scadenza annuale

Come effettuare la comunicazione per evitare il rinnovo automatico del contratto

Quando si stipula un contratto con Mediaset Premium, è necessario avere ben chiara la sua durata; in particolare, il cliente deve tenere conto del rinnovo automatico. Se non sono state sottoscritte delle offerte promozionali (che potrebbero essere soggette a condizioni particolari in merito alla durata del servizio) la durata è da intendersi nel termine di 12 mesi. Questo periodo ha validità a partire dall’accettazione, da parte della stessa azienda, della richiesta di fornitura manifestata dal cliente. Una volta scaduti i 12 mesi, qualora l’abbonato non abbia comunicato la sua intenzione di disdire, il contratto si intende rinnovato tacitamente per un periodo di uguale durata.

La comunicazione di disdetta a Mediaset Premium deve essere inoltrata a mezzo raccomandata (con avviso di ritorno), con un preavviso di almeno 30 giorni rispetto alla scadenza annuale. L’indirizzo al quale inviare la raccomandata stessa è il seguente:

Mediaset Premium Spa, Casella Postale 101, 20900 Monza (MB)

È possibile anticipare la comunicazione via fax, inviando quest’ultimo al numero 02.91971398; ovviamente, il fax andrà confermato, entro 48 ore, dalla raccomandata cartacea. Con questa comunicazione il contratto avrà fine al termine dell’annualità, non rinnovandosi automaticamente.

Recessione immediata

Rimborsi, costi di disattivazione e restituzione degli importi anticipati

disdire gli abbonamenti mediasetNel caso in cui, invece, l’intenzione sia quella di recedere dal contratto prima del termine annuale, l’abbonato potrà procedere senza essere soggetto ad alcuna penalità e senza che sia necessario indicare il motivo della decisione. Anche in questo caso, dovrà essere data comunicazione scritta (sempre con un preavviso di 30 giorni), procedendo come indicato in precedenza. In caso di recesso, ad ogni modo, Mediaset potrà richiedere all’abbonato gli importi dovuti (a titolo di corrispettivo) che matureranno fino ai 30 giorni successivi alla data di ricevimento della stessa comunicazione.

A questi andrà aggiunto anche il rimborso per i costi di disattivazione (pari a 8,34 euro) e il rimborso di eventuali promozioni che risultano attive sull’abbonamento. Per capire meglio quest’ultimo rimborso è possibile ricorrere ad un esempio; se l’abbonato ha potuto usufruire di uno sconto di 7 euro nei primi 6 mesi dell’abbonamento, sarà costretto a riconoscere a Mediaset Premium l’importo di 42 euro (pari a 7 euro al mese per 6 mesi). Mediaset Premium, invece, dovrà restituire al cliente gli eventuali importi già versati, limitatamente al periodo di erogazione che non verrà effettivamente fruito dall’abbonato.

Il recesso entro 14 giorni

Modalità riservata per la sottoscrizione via call center o mediante internet

Esiste anche un’altra modalità per disdire il contratto con Mediaset Premium; si tratta del recesso entro 14 giorni. Questo può essere effettuato quando il contratto è stato concluso tramite call center (quindi via telefono) oppure attraverso internet o, ancora, usufruendo di altri sistemi di vendita a distanza. In questo caso il recesso, perché abbia validità, deve essere comunicato entro 14 giorni dalla sottoscrizione dello stesso contratto.