Patente B per il noleggio di furgoni

La patente di categoria B è senza ombra di dubbio la più conosciuta, oltre che la più conseguita, per via del fatto che essa consente di guidare le autovetture comuni.
Oltre a queste ultime, però, chi possiede la patente B può mettersi alla guida anche di altri tipi di veicoli come, ad esempio, motoveicoli, macchine agricole, macchine operatrici ed infine autocarri ed autocaravan aventi, però, determinate caratteristiche.

Noleggiare un furgoncinoautonoleggio torino

Per quanto riguarda i furgoncini, nello specifico, non esistono particolari limitazioni: in linea di massima tutti coloro che sono in possesso della patente di categoria B possono guidare questo tipo di veicolo, ad esclusione dei neopatentati, per i quali, per il primo anno dal rilascio della patente, è vietata la guida di mezzi “aventi una potenza specifica, riferita alla tara superiore a 55 kW/t”.

Quando ci si accinge a noleggiare un furgoncino, in realtà, bisogna rispettare tutta una serie di altri vincoli imposti dalla società di autonoleggio, con i quali quest’ultima vuole in qualche modo tutelarsi. Ogni società, in particolare, ha specifiche direttive per quanto riguarda questo aspetto, ma è comunque possibile trovare degli aspetti comuni; per citarne uno, ad esempio, si ha che in quasi tutte le società è possibile noleggiare un furgone solo se si è in possesso di patente B rilasciata da almeno 12 mesi ed in corso di validità e se si hanno almeno 21 anni.

Se si posseggono, quindi, le caratteristiche richieste, è possibile proseguire con il noleggio del furgoncino più adatto alle proprie esigenze; con la patente B è possibile, nello specifico, noleggiare furgoni a passo corto, medio e lungo, cargo e mini-cargo oltre, ovviamente, ai mini-bus, per il trasporto fino a 9 persone, e ai multi-van.

Se, ad esempio, si cerca un furgoncino da utilizzare per il trasloco, bisognerà valutare la lunghezza del pezzo più lungo che si dovrà trasportare e noleggiare un mezzo che abbia un passo adeguato ad essa; nel caso in cui, invece, si devono trasportare sostanze sfuse come, ad esempio, sabbia, ghiaia, mattoni e via discorrendo, potrebbe risultare più indicato il noleggio di un furgone ribaltabile dotato, cioè, di un particolare sistema di scarico automatico assicurato dal ribaltamento all’indietro del cassone posteriore.

A seconda delle diverse esigenze, quindi, le società di noleggio furgoni offrono la soluzione più adatta sulla base sia dello scopo del noleggio, che della categoria di patente dell’intestatario di quest’ultimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.