Eleaf: atomizzatore più potente

Eleaf: la sigaretta elettronica migliore al mondo

La sigaretta elettronica ha sostituito la tradizionale

 

Le statistiche parlano chiaro relativamente al declino progressivo e inesorabile della sigaretta tradizionale.

La scienza medica infatti e la consapevolezza sociale hanno reso pubblico e manifesto quali danni possa arrecare al nostro corpo l’uso della sigaretta tradizionale.

Si pensa normalmente che i danni della sigaretta tradizionale siano derivati dal consumo di nicotina.

In realtà la nicotina genera, questo dice la scienza, solo una lieve dipendenza che non è realmente nociva all’individuo.

I veri danni sono recati dalla combustione. Infatti la combustione genera due sostanze altamente nocive che sono il catrame e il monossido di carbonio.

Queste sono le cause dell’aumento dei problemi respiratori che possono condurre fino al tumore e alla morte.

Questo spiega invece il successo che ha raggiunto la sigaretta elettronica, il vero modo di fumare rispettoso della salute in voga nel terzo millennio.

Infatti la sigaretta elettronica permette l’assunzione controllata della nicotina, senza avere i danni causati dalla combustione.

 

I Kit Eleaf per sigarette elettroniche

 

Il funzionamento di una sigaretta elettronica è abbastanza semplice.

eleaf istick, ipower, ijust in vendita onlineUn kit di base sigaretta elettronica Eleaf comprende una batteria ricaricabile al litio, la ricarica avviene come con i cellulari con un cavo usb.

La batteria può essere più o meno capiente, la maggior parte delle batterie hanno un attacco universale detto eGo.

La batteria fornisce energia all’atomizzatore che è il vero e proprio cuore e motore di una sigaretta elettronica. Infatti è l’atomizzatore che con un sistema di resistenze che riscalda il liquido fino a farlo vaporizzare.

Questo vapore è detto anche svapata, o svapo e giunge al terzo elemento, quello terminale, della nostra sigaretta elettronica ovvero l’erogatore o il bocchino.

Un atomizzatore che vogliamo consigliare oggi appartiene a una delle marche leader nella produzione di sigarette elettroniche la Eleaf e il modello in questione in questa recensione è l’atomizzatore Eleaf Gs Air Ms.

Incredibilmente resistente, capiente e performante, permette di godere di svapate aromatiche e vaporose, un vero toccasana dopo una giornata di stress.

 

L’atomizzatore più potente in assoluto: Eleaf Gs Air Ms

 

L’atomizzatore per sigaretta elettronica Eleaf Gs Air Ms è il successore del celeberrimo e ultra premiato atomizzatore Gs Air.

L’atomizzatore Eleaf Gs Air Ms ha come differenza una capienza maggiore pur in una versione meno lunga.

La capienza quindi raggiunge i 3 ml con una produzione di vapore molto buona, eccellente si potrebbe dire, e nessun gusto di bruciato.

L’utilizzo ideale di un atomizzatore Eleaf Gs Air Ms sarebbe su una Eleaf iStick 10 watt, ma possedendo un attacco universale eGo si adatta anche a numerosi modelli di batteria, praticamente tutte quelle disponibili su mercato attuale.

Per una resa aromatica più corposa si usa un vetro Pyrex che è considerato il miglior prodotto per atomizzatori esistenti sul mercato.

La resistenza è una dual coil, uno standard particolarmente efficiente che permette di evitare gorgoglii o perdite di liquido che sono quei fastidi che il perfetto svapatore tende a voler evitare.

Tutte queste caratteristiche con un prezzo davvero contenuto rendono consigliato l’acquisto di un atomizzatore Eleaf Gs Air Ms.