case a como e dintorni

Case in vendita a Como e dintorni: un investimento di qualità

Acquistare casa a Como significa vivere in un contesto storico e artistico privilegiato, baciato da un clima invidiabile, con un panorama d’eccezione. La cittadina, capoluogo dell’omonima provincia, si specchia sul celebre Lago di Como, di manzoniana memoria. Meta di villeggiatura che richiama turisti e celebrità internazionali. E’ in questa location ambita che Nessi & Majocchi, azienda leader nel settore immobiliare, opera fin dagli anni 30′, con progetti edilizi forti di una lunga tradizione radicata sul territorio. Opere architettoniche che spaziano dalle strutture pubbliche all’edilizia residenziale, con un occhio di riguardo per la specificità del luogo e la qualità delle progettazioni.

Ville in vendita a Como

case a como e dintorni

Le ville in vendita a Como sono investimenti di altissimo livello, inseriti in un contesto tra i più prestigiosi a livello internazionale. Vendute singolarmente o frazionate in unità immobiliari mantengono intatto il fascino e il valore di mercato. Villa Ferrari 22, progetto dell’azienda Nessi & Majocchi, ne è un esempio superbo, restaurata abilmente, suddivisa in cinque appartamenti esclusivi con godibili spazi esterni. Una rivisitazione fedele dell’antica dimora, affiancata da un edificio di nuova concezione, in sintonia con lo stile architettonico dominante, nonché arricchita da due piani interrati di autorimesse e locali comuni adibiti a guardaroba e lavanderia. Interventi mirati alla sostenibilità ambientale e al risparmio energetico accrescono ulteriormente il valore dell’immobile, un investimento da non lasciarsi sfuggire. E altri progetti sorgeranno a breve, Villa La Darsena è uno fra questi, immobile rivolto a una clientela particolarmente esigente, in posizione esclusiva sul Lago di Como. 3 piani abitabili con annessa darsena privata, living con accesso alla magnifica e ampia terrazza, dépendance su due piani e panorama mozzafiato.

Appartamenti in vendita a Como

La zona di Como è particolarmente appetibile anche per un investimento nell’ambito degli appartamenti. Numerosi complessi residenziali rispondono alle più varie esigenze abitative, con palazzine inserite in contesti verdi, ubicate in prestigiose zone del comune. Il complesso Albate Centro, sito nella frazione di Albate, è un chiaro esempio di architettura finalizzata al rispetto dell’ambiente nell’ottica del risparmio energetico. Sei palazzine dotate di impianti di teleriscaldamento, pannelli radianti a pavimento a garanzia di una diffusione del calore omogenea, tecnologie innovative che assicurano standard abitativi di alta qualità.

Di altro tenore il Condominio Azalea, frutto della ristrutturazione accurata di una residenza storica ubicata nel centro cittadino, a poca distanza dal Duomo. Quattro piani di appartamenti, uffici e mansarde di diversa metratura, che nel rispetto della struttura preesistente, si sono arricchiti di impianti di ultima generazione, concepiti con un occhio di riguardo al risparmio energetico. I singoli appartamenti, dotati di regolazione autonoma della temperatura, rappresentano senz’altro un investimento di pregio, a breve e lungo termine. Le finiture esterne e i materiali impiegati come la beola naturale confermano un’attenta ricerca estetica, nel rispetto del territorio. La tecnologia fa il resto, storia e innovazione si incontrano per una riqualificazione urbanistica di alto livello.

Approfondisci

Visitare i Sassi di Matera nella splendida Terra di Puglia

sassi-matera-vacanze-puglia

La città di Matera è caratterizzata dalla sua parte più antica, denominata ‘i Sassi’. Si tratta di una città ricavata, scavando la roccia d’origine calcarea chiamata tufo e creando, in questo modo, una serie di abitazioni articolate tra labirinti sotterranei e caverne naturali che si alternano lungo la Gravina, che è un pendio di un profondo vallone fortemente scenografico.

I Sassi sono stati creati anticamente ed era la parte più povera ed umile di Matera che, nel corso dei secoli ha subito ben poche trasformazioni lasciando inalterato un paesaggio quasi fatato di incomparabile bellezza che sfrutta la severa morfologia originaria opportunamente permeata per ricavare luoghi dove abitare e vivere. Questo luogo è stato il fulcro della civiltà contadina che ha vissuto dentro i Sassi che oggi vedono ben altra destinazione.

La particolarità di questo posto è stata utilizzata da registi famosi come Pasolini e Mel Gibson per ambientare dei loro film tale è il loro fascino. In questi ultimi anni sono stati ristrutturati e nobilitati e oggi sono case, ristoranti e sedi di tradizionali botteghe artigiane che richiamano turisti da ogni parte, che possono ammirarli –soprattutto quando calano le ombre che lasciano posto ad una suggestiva illuminazione- come se fosse la scena di un presepe.

 

I Rioni

sassi-matera-puglia

Due sono i rioni principali: Sasso Caveoso e Sasso Barisano che sono inframezzati dal Colle della Civita che è il più antico insediamento della città e centro delle abitazioni in epoca medioevale. E’ di aspetto più antico il Sasso Caveoso che è composto quasi integralmente di case scavate all’interno della roccia calcarea e che sono restate quasi intatte come centinaia di anni fa.

Interessante la visita della chiesa di S.Pietro Caveoso, restaurata recentemente e che rimane sulla estesa piazza omonima da dove si ammira lo scenario maestoso della Gravina con la sua teoria di grotte ed abitazioni sovrapposte che sono collegate le une alle altre dalla strada principale, Via Bruno Buozzi. Ma è sulla piazza principale che si svolge, soprattutto in estate, la movida di Matera arricchita dalla presenza dei tanti turisti che assistono e partecipano agli eventi organizzati per il loro intrattenimento.

Il Rione Sasso Barisano lo si raggiunge tramite Via Madonna delle Virtù che costeggia la Gravina. A differenza di Sasso Caveoso, il rione è quasi totalmente restaurato e sono presenti molte strutture turistiche come alberghi e ristoranti nonché altre attrazioni dedicati ai turisti come il Museo della Civiltà Contadina e la ricostruzione in miniatura dei Sassi.

 

L’itinerario ideale per visitare i Sassi di Matera

vacanze-matera-sassi

Per una razionale visita turistica dei Sassi di Matera, bisogna partire da Palazzo Lanfranchi del XVII secolo che è sede del Museo d’Arte Moderna e Medioevale di Basilicata, dove sono conservati diversi manufatti di differente natura e provenienza che forniscono una testimonianza storica di questa regione. Dopo aver visitato brevemente la vicina Chiesa della Madonna del Carmine si raggiunge Piazzetta Pascoli per godere di una meravigliosa panoramica che da su Sasso Caveoso e sul vicino altopiano.

Continuando a percorrere i caratteristici vicoli e le strette stradine si ammirerà un misto di case contadine e palazzotti nobiliari che accompagneranno il turista fino a Piazza San Pietro Caveoso dove si trova l’omonima chiesa. A poca distanza si può visitare la Casa Grotta, che è un mirabile esempio di una abitazione a struttura mista e in parte ricavata scavando nella roccia, e arredata con mobili e strumenti della locale civiltà rurale.

Imperdibile anche la Chiesa rupestre di Santa Lucia alle Malve che conserva i più significativi affreschi del patrimonio locale.

Per tornare alla zona del Piano, si può utilizzare la dorsale Barocca e sostare per una breve visita di alcune importanti chiese quali quella di San Francesco d’Assisi, la Chiesa del Purgatorio, Santa Chiara. Dopo aver visto la parte medioevale di Matera e dall’esterno la Cattedrale Romanica, su giunge a Piazza Duomo da dove si potrà ammirare una affascinante panoramica del Sasso Barisano.

Il turista potrà quindi conoscere la storia di Matera sin dalla preistoria passando per l’evoluzione urbana, il periodo dello sfollamento dei Rioni e il loro ripopolamento.

I Sassi di Matera, dal 1993 fanno parte del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO

Approfondisci

comune di milazzo

Il portale del Comune di Milazzo

Milazzoinrete.it è il portale del Comune di Milazzo.

Nato da un’idea di un imprenditore locale, il sito contiene al suo interno tutte le informazioni utili ad un abitante di Milazzo o ad un visitatore della città, per districarsi tra servizi e strutture presenti sul territorio.

Il sito è suddiviso in macroaree:

  • Istituzioni
  • Territorio
  • Aziende
  • Strutture Ricettive
  • Trasporti
  • Notizie
  • Lavoro
  • Sport
  • Multimedia

Vediamo assieme le aree più interessanti relative al portale del Comune di Milazzo.

Nelle aree istituzioni e territorio, rispettivamente, è possibile trovare informazioni relative alle istituzioni cittadine (indirizzi, orari, telefono degli uffici pubblici) e informazioni complete e totali sul territorio della città mamertina.

Nella sezione Aziende vi sono al momento due approfondimenti principali: uno sulle agenzie di viaggi a Milazzo (il turismo è comunque uno dei settori maggiormente sviluppati in una città che ancora non ha ben chiara la sua vocazione) e uno sulla produzione di vini delle tante aziende vinicole presenti sul territorio e conosciute in tutta Italia, con parecchi vini presenti nelle più rinomate cantine dei grandi ristoranti.

Nella sezione Strutture ricettive, sarà possibile avere un approfondimento relativo agli alberghi e B&B presenti a Milazzo: abbastanza a sorpresa, è possibile trovare delle strutture di altissimo livello e con allestimenti di lusso: un esempio è l’Hotel il Principe, posizionato nel caratteristico rione di Vaccarella, famoso perchè zona abitata e popolata totalmente da pescatori (perlomeno una volta, quando il mare era fonte veramente di ricchezza e vita per tutti i suoi abitanti e lavoratori).

Nella sezione Trasporti vengono elencate tutte le possibilità di movimento da e verso il Comune di Milazzo: muoversi con treno, pullman, nave, aliscafo da e verso Milazzo è possibile, e nel sito troverete tutte le informazioni per farlo senza problemi.

E’ possibile trovare inoltre informazioni relative a parcheggi a pagamento per eventuali soste lunghe nelle isole eolie, oltre che tutto sui transfert verso l’aeroporto di Catania.

Nelle prossime settimane pubblicheremo altre informazioni relativi al portale del Comune di Milazzo Milazzoinrete.it

Approfondisci

Un servizio per trovare hotel

Quel che,  a un primo sguardo, capta l’attenzione del visitatore di trovahotel.net, è la ricchezza di “links” che rinviano ad altri siti ulteriormente specializzati in fasce settoriali del turismo cosiddetto “fai da te”.

Con ciò s’intende che non ci ritroviamo in presenza di un sito dotato di percorsi preconfezionati “in toto” per l’utente, una volta che questi abbia scelto date del viaggio e destinazione.

Quella che appare, dunque, come una difficoltà aggiuntiva per l’utilizzatore, si rivela invece una risorsa di ragionata scelta improntata alla pragmaticità: l’interconnessione dei vari punti del reticolo che compongono le distinte fasi del viaggio, non è implicita. All’interno di “trovahotel.net”,

infatti, sono rese evidenti le molteplici possibilità di scelta puntualmente funzionali alla costruzione a tavolino della propria vacanza.

Suggerimenti espliciti relativi alla destinazione, sono da ricombinare con la scelta dei mezzi di trasporto e con quella degli alloggiamenti in loco, sino a raggiungere la massima perfezione possibile, in tema di orari degli spostamenti e di altre opportunità atte a rendere maggiormente agevole il viaggio.

Tanto per rendere più chiara la filosofia che presiede al servizio fornito da “trovahotel.net”, è utile passare a un esempio pratico.

Uno dei “link” più in evidenza all’interno della “home page” è quello che parrebbe ricondurre all’arcinoto “booking.com“: la sorpresa, gradevole e utile, è quella che il “link” non rimanda direttamente al sito di prenotazione online degli hotel, bensì a una serie di suggerimenti su come consultare correttamente il sito stesso.

La stessa modalità di accesso guidato è posta in essere per il “link” primario che rimanda al sito “venere.com”, anch’esso specializzato nella prenotazione alberghiera (con tipologia di sistemazioni allargata) online.
La medesima modalità d’approccio guidata si può riscontrare nei “links” che introducono al mondo delle prenotazioni di voli aerei: esemplari sono i suggerimenti per l’utilizzo dei siti “volagratis.com” e “volonline.it”.
Punto di forza di trovahotel s’individua, inoltre, e sicuramente “in primis”, nella sezione “mete consigliate“. Le differenti località selezionate per l’utenza, non conducono quest’ultima a una scelta preconfezionata.

La descrizione dei luoghi è arricchita da suggerimenti su come individuare e prenotare le varie possibilità d’alloggiamento in loco.

Non è per nulla scontato che trova hotel sia esclusivamente indicato ai neofiti del “viaggio-fai-da-te”: anche i viaggiatori ormai autonomi nella prenotazione di vacanze online (affidandosi, di solito, a quei siti dove l’appetibilità economica non sempre collima con l’effettiva possibilità di effettuare variazioni migliorative) possono acquisire, dall’uso di trova hotel, preziose informazioni per districarsi al meglio nella consolidata selva dell’offerta commerciale.

Approfondisci