Investimenti online - Forex

Investimenti online con il Forex

Negli ultimi anni si sente molto parlare di Forex online, come di un sistema facile per guadagnare, ma sono pochi coloro i quali possono affermare di sapere cosa è e come funziona il forex online.

Il Forex online è un mercato attraverso il quale vengono vendute ed acquistate valute. In pratica chi opera con il Forex scambia una valuta (ad esempio l’euro) con un altra, poniamo il dollaro statunitense. Il guadagno che deriva da queste transazioni dipende dalle fluttuazioni del valore della valuta acquistata e/o venduta, fluttuazioni che, ovviamente, non sono stabili, ma variano nel corso della settimana. Le valute non vengono acquistate fisicamente, piuttosto vengono stipulati contratti dove vengono specificate le somme investite e i tassi attesi per lo scambio. A differenza delle fluttuazioni reali delle valute. operando con il forex è possibile sfruttare il cosiddetto effetto leva che consente di moltiplicare i guadagni derivanti da un cambio favorevole anche cento o duecento volte. Approfondisci

Migliori strategie per il trading online

Che cos’è il trading on line e come funziona. Qualche regola semplice per investire sicuri.

Il trading on line è la compravendita finanziaria effettuata tramite il web. Se negli Stati Uniti è una realtà consolidata da quando internet ha fatto il suo debutto, in Italia è una pratica recentemente giovane essendo stata autorizzata solo a partire dal 1999.

Il trading on line – da effettuare necessariamente attraverso l’utilizzo di una piattaforma bancaria o similare (per i privati si tratta della home banking del proprio istituto di credito) – ti permette di acquistare on line titoli di stato, future, azioni, obbligazioni e qualsiasi altro prodotto finanziario acquistabile in banca.

Quali sono i vantaggi che ne derivano? Innanzitutto quello economici perché la transazione on line ti permette di risparmiare moltissimo sulle commissioni. Poi grazie al web è possibile essere informati sempre in tempo reale sull’andamento dei titoli e scegliere, così, il momento migliore per vendere e per acquistare. Il tutto stando comodamente seduti sul divano di casa propria. Il guadagno, ovviamente, è dato dalla differenza tra il prezzo di vendita ed il prezzo di acquisto.

Considerando che il trading on line è usato quasi esclusivamente per l’acquisto di azioni in borsa, diventa molto importante il fatto che tramite il TOL (acronimo di trading on line) si possano conoscere in diretta i valori di preborsa ma anche quelli di apertura e di chiusura dei mercati oltre che il cosiddetto afterhours.

Con il trading online investi nel mercato nazionale che in quello estero, con particolare riferimento a quello americano ed europeo più in generale.

Fra le nozioni più semplici da apprendere quando si parla di trading on line c’è quella fondamentale dei tre diversi modi di operare in base all’orizzonte temporale di investimento.

Abbiamo lo scalping, che consiste nell’operazione di entrata ed uscita dai mercati più volte al giorno; il day trading che, invece, consiste nell’entrare sul mercato in un determinato giorno perché si è convinto che proprio quel determinato prodotto finanziario che stiamo seguendo da un po’ realizzerà una determinata performance; infine c’è l’open trader che consiste nell’entrare nel mercato in modo casuale. Una categoria a parte è quella definita degli investitori long che invece credono nel potenziale di un determinato titolo e sono disposti a mantenerlo a lungo nel proprio portafoglio finanziario in attesa delle sue performance migliori.

Va ricordato che sugli utili derivanti dal trading online si paga un’imposta statale pari al 12,5%. Inoltre è da considerare come spesa anche la commissione, seppur minima, applicata dalla nostra banca.

Per chi inizia ora a ‘giocare’ con il trading on line è bene sottolineare che questa tipologia di investimento puo’ anche essere molto rischiosa. Per questo motivo all’inizio puo’ essere una buona idea quella di affidarsi ad un esperto che ci consigli gli investimenti migliori a fronte di un rischio medio – basso. Infine, è bene imparare a leggere ed interpretare le informazioni economiche e finanziarie offerte da tutte le piattaforme di trading per far sì che il nostro investimento finanziario sia sempre consapevole e lungimirato.

 

Assonautica di Roma, presidente Cesare Pambianchi

Nell’anno 2007 è stata riconosciuta a Roma la sezione Assonautica, la confederazione nazionale che si dedica e impegna per lo sviluppo del turismo nautico e dello sviluppo del diporto nautico.

A dirigere e seguire quest’associazione nata nel 1971 è il Dottor Cesare Pambianchi, Presidente della Confcommercio di Roma e della regione Lazio.

Fra i soci del Rag. Cesare Pambianchi possiamo trovare anche altri fondatori dell’Associazione come: l’ ExpoBlu-Salone della Nautica della Fiera di Roma, l’Autorità portuale di Civitavecchia, i Cantieri Rizzardi, la Tiber Boat Service e la Luxury Yachts gruppo Ferretti.

Come spiega accuratamente il Dott. Pambianchi Cesare:-” La nautica laziale si profila come un realtà vitale ma con potenzialità ancora da sfruttare. A fronte della presenza di numerosi punti di forza come la concentrazione e specializzazione delle imprese legate alla presenza di importanti risorse naturalistiche, ci sono una serie di criticità da affrontare come la mancanza di posti barca, il basso livello di organizzazione del sistema serviz, rimessaggio, manutenzione e trasporti ed anche la difficoltà di comunicare online l’effettiva disponibilità dei posti. Assonautica Roma rappresenta l’intera filiera della nautica da diporto e si impegnerà a creare sempre più sinergia tra le diverse economie legate al polo nautico. Tra queste punteremo forte sul turismo, ma anche sulla ricerca e l’innovazione”.

500 imprese e ben duemila dipendenti sono al servizio della nautica da diporto, questo vuol dire che oltre a creare turismo quest’attività permette di lavorare a moltissime persone nel settore riuscendo anche ad implicare aziende di noto fama e prestigio internazionale ma anche quelle piccole realtà ed attività artigianali concentrate nell’esecuzione degli interni delle imbarcazioni marine e nelle diverse finiture delle stesse.

In aggiunta a Cesare Pambianchi, l’Assonautica Roma può fare anche affidamento alla stretta cooperazione e contributo del giornalista televisivo della Rai Giovanni Miele e soprattutto di Roberto Bosi Presidente dell’Ente Fiera di Roma il quale  permette di far conoscere meglio questa attività turistica importantissima per la regione Lazio e per la capitale.