I giochi di carte sono antichi come il mondo.

Last Updated on 25 Settembre 2013 by MS

All’inizio non erano le carte di oggi, ma il senso del gioco si mantiene inalterato nel tempo e lo spirito rimane lo stesso.
Il gioco in solitaria libera la mente, esclude la competizione contro un avversario reale, ma lascia che sia il caso a giocare contro o a favore del giocatore.
Nei giochi di carte la mente si distrae, ma al tempo stesso si applica in qualcosa che la stimola e la mantiene allenata e vitale.
Il cervello non pensa, o forse pensa meglio, escogitando strategie, calcolando probabilità e facendo attenzione ai particolari. Allenare la mente non significa distrarla, ma mantenerla attiva e sveglia in un modo piacevole e quasi impercettibile.
Se il gioco con le carte ha sempre conquistato e gli anziani ai tavolini dei bar sono una bella scena di vita serena e comunitaria, anche oggi che il computer occupa tanto tempo e al bar non sempre ci si può ritrovare con gli amici, la possibilità di giocare in modo attivo e piacevole rimane intatta, grazie al sito di giochi di carte.
Con i solitari, il gusto del gioco, anche se fatto al pc, non cambia.
Non si sente la mancanza dell’avversario e la casualità è garantita dall’imparzialità del computer.
Tanti giochi per non annoiarsi, bella grafica per renderli ancor più piacevoli, schemi di gioco e regole intuitive e semplici, per rendere la sfida facile da gestire, ma stuzzicante per chiunque.
Tanti generi, tanti livelli differenti, da quelli per principianti a quelli per veri intenditori. Una vasta scelta che attrae e attira, col rischio di passarci più del tempo prefissato.

Il passatempo più bello rimane il gioco con le carte.
Il solitario è la sfida con sé stessi e le proprie capacità; il computer è il modo per giocare appena si ha un po’ di tempo.
I siti di gioco rappresentano la semplicità di giocare, la varietà e la sfida stimolante.

Guarda anche: solitari con le carte siciliane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.